Stanziati fondi per costruire oltre 5 mila nuovi alloggi nelle province del Lazio

Roma – Un totale di 5454 alloggi per complessivi 73629000 euro di finanziamento da parte della Regione Lazio, oggi la Giunta ha approvato la delibera che avvia il bando di
concorso per l’assegnazione di mutui agevolati per la costruzione di alloggi, rivolto a imprese di costruzione e alle cooperative edilizie delle cinque province laziali, esclusa la Capitale.

La ripartizione è la seguente: provincia di Roma, 1978 alloggi per 27.703.000 euro; provincia di Frosinone, 866 alloggi per 11.691.0000 euro; provincia di Latina, 1276 alloggi per
17.226.000 euro; provincia di Rieti, 600 alloggi per 8.100.000 euro; provincia di Viterbo, 734 alloggi per 9.909.000 euro.

Sono stati, inoltre approvati, gli elenchi contenenti le domande escluse perché doppie o perché presentate fuori termine, quelle escluse perché inammissibili e quelle
ammesse con il relativo punteggio e l’eventuale priorità. A questo proposito, sono risultate 12 le domande inviate fuori termine; 65 quelle doppie; 482 quelle considerate escludibili ai
fini della graduatoria e 772 quelle considerate ammissibili ai fini della graduatoria.

Per la presentazione alla Regione di eventuali osservazioni sugli elenchi sopra citati – solo tramite raccomandata con ricevuta di ritorno – il termine fissato è di 45 giorni a decorrere
dalla data di pubblicazione sul B.U.R. della medesima delibera e dei relativi allegati. Il termine di scadenza è quello desumibile dal timbro postale di spedizione che porta a
considerare quelle inviate fuori termine come non pervenute. Uno sforzo economico di grandi proporzioni per le nuove case sul territorio che rappresentano occasioni di investimento e lavoro per
tantissime cooperative e imprese, comprese quelle riconducibili alle Forze Armate.

Related Posts
Leave a reply