Nelle economie del benessere vi è così tanta abbondanza di cibo che ogni anno tonnellate di alimenti vengono distrutte per il mancato consumo o gli eccessi di produzione.

È da qui che parte l’iniziativa «Donacibo 2008», la raccolta alimentare curata dai «Banchi di solidarietà» in collaborazione con le scuole che aderiscono
all’iniziativa e che coinvolgerà gli studenti nella settimana che va dal 25 febbraio al 1° marzo.

Il messaggio veicolato dalla raccolta è semplice: portare dei generi alimentari non deperibili e donarli al punto di raccolta della propria scuola. Sarà compito poi dei volontari
del Banco occuparsi della consegna presso le famiglie bisognose.

Questa iniziativa è un invito rivolto ai giovani per educarli alla solidarietà, per far loro conoscere la realtà del bisogno e promuovere una cultura del dono e della
gratuità.