Tag "anidride carbonica"

Le coltivazioni di palme da olio distruggono la biodiversità e le colture locali

Le estese coltivazioni di palme da olio contribuiscono enormemente all’aumento dell’anidride carbonica, alla distruzione della biodiversità e delle colture locali, e sono responsabili del depauperamento dei terreni e dello sfruttamento di chi li lavora. Per far posto a queste coltivazioni in molti paesi dell’area tropicale, si radono al suolo milioni di ettari di foresta. Alla lista dei danni già noti e studiati, va ora aggiunto il peggioramento della qualità delle

Birra Amabile, una birra amica dell’ambiente

  La riduzione dell’anidride carbonica e la tracciabilità del malto per rispettare natura e consumatore   Rispettare l’ambiente, riducendo le emissioni di anidride carbonica, mantenere il gusto per rispettare i consumatori. Questo l’obiettivo di birra Amabile green, ultima nata di birra Castello: a spiegare genesi ed evoluzione, il presidente Paolo Trussoni. Secondo Trussoni, tutto prende il via da un impegno col Ministero: in linea con gli obiettivi del Protocollo di Kyoto

Aumentano i boschi in Italia!

Gli alberi che coprono oltre un terzo della superficie nazionale costituiscono il polmone verde dell’Italia con circa 200 alberi per ogni italiano.

E’ la notizia positiva che viene dalla Coldiretti in occasione della giornata della terra “Earth day”, sulla base dell’inventario del Corpo Forestale dello Stato