Tag "Vitigni autoctoni"

A CVA Canicattì nuova Medaglia d’Oro con l’Aquilae Nero d’Avola

 Nuovi traguardi d’eccellenza per la CVA Canicattì, l’azienda cooperativa che da più di un lustro è impegnata in un progetto di viticoltura di qualità attenta alla cura degli antichi vitigni autoctoni, alla biodiversità e al terroir. E’ in questo contesto che l’Aquilae Nero d’Avola 2013 conquista la Medaglia d’Oro al Gran Premio Internazionale Mundus Vini – Edizione Summer 2015, l’evento internazionale che si tiene in Germania istituito nel 2001, diventato

Prio, il nuovo vino firmato Donnafugata

E’ un vino fortemente identitario ed evocativo, si chiama Prio che, in dialetto siciliano, si usa per esprimere sensazioni di piacere, gioia e felicità. E’ ottenuto da uve Catarratto, un vitigno simbolo degli autoctoni a bacca bianca dell’isola. Un nuovo vino nato dal progetto di Donnafugata teso ad esplorare lo straordinario potenziale offerto dai vitigni dell’isola: dopo il Nero d’Avola Sherazade, lo Zibibbo Lighea, il Grillo SurSur, arriva adesso il

Radici del Sud: 163 le cantine partecipanti

Chiuse le iscrizioni per le cantine che parteciperanno a Radici del sud, il festival dedicato ai vitigni autoctoni del Mezzogiorno in programma a Carovigno (Brindisi) dal 4 al 9 giugno. Centosessantatre aziende di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia – circa 350 etichette in concorso – si sottoporranno al ricco wine-tasting composto da giudici internazionali e nazionali. Un vero e proprio boom di adesioni che dal 2006 non subisce arresto,

Valpolicella: Scoperto un nuovo vitigno autoctono, la varietà Spigamonti

Una nuova varietà di uva dal Dna finora mai censito va ad arricchire il patrimonio dei vitigni autoctoni italiani, si chiama “Spigamonti”, dal nome della località in cui si è stata individuata, nei pressi di Montecchio di Negrar (VR), a 450 metri d’altezza, in un vigneto appartenente a un socio viticoltore di Cantina Valpolicella Negrar. A siglare l’entrata di Spigamonti nel “gotha” dei vigneti italiani, la registrazione avvenuta a fine