Tannico spa fatturato 2019 + 36% – 20,6 milioni di Euro… e i costi?

Tannico spa fatturato 2019 + 36% – 20,6 milioni di Euro… e i costi?

Riceviamo un comunicato stampa con i dati ufficiali di Tannico spa e ci complimentiamo per il fatturato di tutto rispetto… 
Si dice che tutto è ok, che il fatturato è in forte crescita ma nessun accenno alla salute dell’azienda… costi, investimenti, utili.

Sono in crisi  aziende che hanno margini di guadagno elevati… ci piacerebbe sapere qualcosa in più su come si possa guadagnare rivendendo un prodotto al dettaglio con un utile lordo unitario medio basso… almeno così sembrerebbe. Ci riserviamo di tornare sull’argomento. (Scarica qui il pdf col testo integrale del comunicato)

Redazione Newsfood.com

Data: 12 febbraio 2020 10:59:53 CET
Oggetto: La crescita di Tannico nel 2019: volano il fatturato dell’enoteca online e i corsi della Tannico Flying School

Tannico, Ecommerce del vino

PROSEGUE INARRESTABILE LA CRESCITA DI TANNICO: FATTURATO 2019 A 20,3 MILIONI DI EURO (+36% vs 2018)

L’enoteca online di vini italiani più grande del mondo ha servito oltre 100.000 clienti e spedito più di 1.500.000 bottiglie nel 2019

Milano, febbraio 2020 Tannico, l’enoteca online di vini italiani più grande del mondo, festeggia un altro anno di grandi successi, proseguendo nella sua crescita inarrestabile e chiudendo il 2019 con ricavi in crescita del 36% su base annua e ben 20,3 milioni di euro di fatturato (erano stati 14,9 nel 2018).
Tannico, attraverso la sua piattaforma, ha consegnato nell’anno oltre un milione e mezzo di bottiglie e servito oltre 100.000 clienti in tutto il mondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 2019 di Tannico ha visto anche il lancio di numerose iniziative che stanno riscuotendo un enorme successo: la Tannico Flying School, che con i suoi rivoluzionari corsi dedicati al mondo del vino ha registrato il ‘tutto esaurito’ fino a marzo a Milano e a Roma; le Master Experience che hanno dato vita a serate eccezionali di degustazione come quella dedicata a Dom Pérignon: una verticale di otto annate andata sold out in poche ore su tre differenti date; la nuova sezione del sito Vini Rari, dedicata ai collezionisti, che in pochi mesi conta già migliaia di bottiglie rare o introvabili e contribuisce al 3% del fatturato complessivo.

 

 

 

 

Leggi Anche
Scrivi un commento