Torino 2011, Leo: «150 milioni dal Governo è meno della metà dei fondi di cui il Piemonte ha bisogno»

Torino – Centocinquanta milioni dal governo per Torino 2011? “Ma allora le celebrazioni si risolveranno in un bluff, Torino ne attendeva più del doppio”.

A parlare così è Giampiero Leo, consigliere regionale di Forza Italia e componente del Comitato Torino 2011, per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

“Il precedente governo presieduto dall’on. Berlusconi – dice Leo – si era impegnato per una cifra tra i 500 e i 600 milioni di euro. Da allora si è purtroppo perso molto tempo nella
predisposizione del programma di eventi, ma l’esigenza del Piemonte è di ottenere fondi statali per almeno 350-400 milioni, reperendo le restanti risorse a livello locale. Cifre che si
distanziano da queste, non consentono assolutamente di realizzare eventi di un certo prestigio. Se le dichiarazioni di Rutelli saranno confermate c’è molto di cui preoccuparsi”.

Related Posts
Leave a reply