Torino: Inaugurata l’Area 12 Shopping Center del nuovo stadio della Juventus

Torino: Inaugurata l’Area 12 Shopping Center del nuovo stadio della Juventus

I torinesi erano già stati informati dai grandi cartelloni pubblicitari che, il 27 ottobre ci sarebbe stata l’inaugurazione del nuovo Shopping Center. Infatti dalle ore 20 alle ore 23 l’Area 12 Torino di strada Altessano 141, è stata una delle mete preferite da famiglie con bambini, giovani ed anziani. Sessanta negozi e una grande area food con bar e ristoranti. Un polo di aggregazione, divertimento, shopping e sport da vivere tutti i giorni, in completa tranquillità e sicurezza.

Tutto questo ed altro ancora attrae il pubblico, a visitare l’Area 12 che, oltre a vedere lo stadio della Juventus, si ritrova in una superficie di oltre 30 mila metri quadrati, in cui si trova, anche, il primo ipermercato E.Leclerc-Conad a Torino.

All’inaugurazione erano presenti Andrea Agnelli, Michael Leclerc e Tommaso Dealessandri (Vicesindaco di Torino), che hanno onorato il taglio del nastro tricolore, mentre, il giocatore della Juventus, Claudio Marchisio con un calcio ad un pallone, tirato in alto tra il pubblico, ha dato il via all’ingresso nella Area 12 Shopping Center. Chiaramente il pallone non è mai tornato indietro. Che abbia “colpito” benevolmente un tifoso? Gli ospiti sono stati deliziati dal raffinato catering di Daturi e Motta Banqueting.

Una serata vissuta all’insegna della prima notte dedicata allo shopping. Tanta la curiosità per il primo centro commerciale in Italia di queste dimensioni che, coniuga shopping e grandi eventi sportivi in un contesto unico, dedicato a tutti gli spettatori, ai tifosi, ma soprattutto alle famiglie. La scelta del nome, Area 12, associa il concetto di area, intesa sia come area di rigore sia come spazio attrezzato e luogo d’incontro, mentre il dodici viene associato al concetto del dodicesimo uomo in campo, ovvero, il pubblico, i tifosi, le persone comuni.

La bontà e la sicurezza di Conad incontrano la convenienza di E.Leclerc, leader europeo della grande distribuzione: il risultato è il nuovo ipermercato E.Leclerc-Conad, in grado di unire fiducia, valori e risparmio, per soddisfare ogni giorno la voglia di convenienza con prodotti di alta qualità. Oltre 9.000 metri quadrati di assortimento dagli alimentari all’elettronica, e servizi innovativi per la spesa come il nuovissimo servizio Drive. “Il tempo non si può comprare. Però si può risparmiare.” Il servizio Drive di E.Leclerc-Conad è il nuovo modo di fare la spesa facile, gratuito e veloce come un click. www.leclercdrive.it

1 Scegli i prodotti su internet – 2 Ritiri la spesa in auto- 3 Riparti in cinque minuti

Novità, all’interno del nuovo ipermercato Leclerc nell’Area 12 è il primo corner vendita diretto da ortofrutta T18. “Siamo davvero soddisfatti che il Gruppo Nordiconad, a cui l’insegna Leclerc appartiene – dice il Direttore Commerciale T18 Massimo Longo – riconoscendo la serietà con cui dal 1890 svolgiamo il nostro lavoro, contraddistinto da qualità e continui controlli per garantire, oltre alla bontà del prodotto, la sicurezza e freschezza alimentare dei prodotti stessi, abbia deciso di riservarci uno spazio tanto importante all’interno dell’ipermercato”.

“Grazie a questo punto vendita diretto, per noi una novità assoluta – afferma Edoardo Ramondo, AD del Gruppo T18 – il consumer potrà scegliere di acquistare direttamente i prodotti a marchio T18, che saranno immediatamente riconoscibili. Un’altra grande novità consiste nell’attivazione, fin dall’apertura, di campagne vendita e promozioni che di volta in volta seguiranno la stagionalità, inoltre i prezzi dei prodotti saranno sempre caratterizzati da un giusto rapporto fra qualità e filiera produttiva”. In occasione dell’inaugurazione, presso il corner T18 si troveranno frutta e verdura dell’autunno: dal porro con le altre verdure piemontesi, ai cachi, fino alle clementine di Calabria.

www.t18.it
[email protected]

Adriana Cesarò
Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento