Tosca Rosè a Pontida della Val Calepio – Uvaggio particolare in ambiente
biologico

Bollicine Vite Natural Durante Metodo Italiano Brut

Fra Lecco e Bergamo, in quelle valli strette fra il fiume Adda e il fiume Brembo, lungo la SS 342 , ai piedi del Resegone di tanta memoria manzonianie i piani di Valcava, a Pontida ha sede l’az agricola Tosca, zona Cà del Lupo, di proprietà dei coniugi Locatelli. Azienda giovane, nata nel 2000, con 5 ettari terrazzati in provincia di Bergamo, quell’ultimo lembo estremodella Valcalepio che si estende dal fiume Adda fino al lago d’Iseo, fino alla Franciacorta.

Recentemente l’azienda è stata integrata da una locandaenogastronomica  “agriturismo Polisena” ricavata in una antica cascina ristrutturata con tutti i crismi delle bioedilizia che presenta un menù in linea con i vini. La prima scelta, da subito, è stata quella di gestire i terreni aziendali in sistema e con i metodi della agricoltura e viticoltura biologica, ovvero con la conversione biologica. L’ecosostenibilità e il rispetto per la terra è stato il primo obiettivo.

Costruire una azienda e un sistema che avesse soprattutto un marchio di valore aggiunto naturale vero, con tutte le ben note problematiche relative ad una conduzione e coltivazione in un ambiente generale che non è controllabile, estremamente aperta e coinvolta da tutto quello che la circonda. Per questo altre
attività agricole e allevamenti diversificati possono contribuire ad una maggiore riservatezza biodinamica, biodiversa, biologica.  Altri terreni, oltre alla vite, sono coltivati a mais e frumento, si produce miele biologico, oltre ad allevare pecore di razza bergamasca e polli.

Le vigne sono impiantate con uve di Merlot, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Pinot grigio e Franconia e i filari inerbiti sono concimati con prodotti organici.
In cantina riduzione a quasi zero di tutti i correttori e/o integratori chimici. Da qui l’ottenimento di vini caratteristici, particolari, diversi e con una spina dorsale differente rispetto a quelli elaborati con sistemi più tecnologici e con aiuti diversi.

Vini Tosca è linea tradizionale. Vite Natural Durante è una linea innovativa più legata alla denominazione delle Terre del Colleoni. E’ il caso di un vino spumante di qualità, prodotto con il metodo italiano (n.d.r. no Martinotti, grazie) vinificando separatamente e unendo in assemblaggio il 60% di Merlot, il 20% di Franconia, il 20% di Moscato da vigne ad alta densità, ad una altitudine di 400 mslm, con una resa di 30 quintali ettaro una delle più basse di tutta la regione
Lombardia!

Il risultato è uno spumante brut rosè denominato Vite Natural Durante. Vinificato ed elaborato solo in acciaio, con un metodo lungo e lentoche porta ad un titolo alcolometrico buono, sostanzioso. Dal colore rosa antico con una bella effervescenza continua e piena, formante una spessa corona nel calice, sprigiona diversi aromi fruttati e varietali, anche erbacei e di fiori rossi, di gerbera e di erica blu. In bocca è personalissimo, dal gusto diretto, con tessitura forte, sapido e teso che esprime le note tipiche di pera matura con un finale di rabarbaro delicato.

Azienda Agricola Tosca
via Cà Lupo 53
Va Cà di maggio 333
24030
Pontida (BG)
tel +39035795841
www.vinitosca.it

[email protected]

Giampietro Comolli
Newsfood.com

Giampietro Comolli
Economista Agronomo Enologo Giornalista
Libero Docente Distretti Produttivi-Turistici

Mob +393496575297

Editorialista Newsfood.com
Economia, Food&Beverage, Gusturismo
Curatore Rubrica Discovering in libertà
Curatore Rubrica Assaggi in libertà

Redazione Newsfood.com
Contatti