Con Decreto del 10 novembre 2006, il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale ha aumentato le disponibilità finanziarie in favore dei lavoratori e degli ex lavoratori delle
attività commerciali con più di 50 addetti, delle agenzie di viaggio e turismo e degli operatori turistici con più di 50 dipendenti e delle imprese di vigilanza con
più di 15 dipendenti.
Le disponibilità finanziari previste per il 2006 sono state di 20 milioni di euro e con il decreto del 10 novembre 2006 sono state incrementate di 25 milioni di Euro.
Incremento delle disponibilità finanziarie per l’anno 2006, ai fini del trattamento straordinario di integrazione salariale e di mobilità in favore dei lavoratori ed ex lavoratori
delle imprese esercenti attività commerciali con più di cinquanta addetti, delle agenzie di viaggio e turismo, compresi gli operatori turistici, con più di cinquanta
dipendenti, e delle imprese di vigilanza con più di quindici dipendenti. (Decreto n. 39650).

Decreto 10 novembre 2006 del Ministero del lavoro