Seconda “tre giorni” di lavoro per la Consulta giovanile per il pluralismo religioso e culturale che si riunisce a Siena dal 18 al 20 maggio, convocata dalla Ministro Giovanna
Melandri nel 660° anniversario della nascita di Santa Caterina.

Tema dell’incontro ‘La dignità della donna nella società contemporanea e le misure necessarie per garantirla’, che mette in risalto il valore della dignità della donna
nell’agire sociale ed il legame con l’esempio della giovane toscana, quella Caterina Benincasa che seppe andare oltre le convenzioni sociali e culturali, divenendo protagonista della scena
politica e sociale italiana ed europea del suo tempo, lottando per il bene comune e per la Pace.

I membri della Consulta, ospiti della Facoltà di lettere e filosofia dell’Università degli studi di Siena, apriranno l’incontro sabato pomeriggio agli studenti dell’Ateneo, ai
cittadini di Siena e alle Istituzioni Universitarie e Cittadine.