Turismo. Paolini: “In finanziaria 2008 riconoscimento borghi”

Pescocostanzo, 23 Giugno 2007 – Inserire nella prossima Finanziaria nazionale una norma che riconosca il valore dei Borghi più belli d’Italia. La proposta è arrivata dal
coordinatore nazionale degli assessori regionali al Turismo, Enrico Paolini, intervenendo alla giornata conclusiva dell’assemblea nazionale del Club dei Borghi più belli d’Italia in
corso di svolgimento a Pescocostanzo.

Paolini ha annunciato di “voler proporre al vicepremier Francesco Rutelli, che ha la delega al Turismo, l’inserimento di una norma specifica sui piccoli Borghi in grado anche di venire incontro
a forme di defiscalizzazione per interventi ecocompatibili nei centri urbani dei Borghi più belli”.

“Potrebbe essere questo – ha aggiunto Paolini – un primo, importante segnale in favore della politica di promozione turistica che portano avanti i piccoli borghi italiani, che da anni lavorano
nel rispetto di tutti i canoni urbanistici”. Enrico Paolini davanti alla platea dei delegati dei piccoli borghi ha poi annunciato a breve “un coordinamento nazionale degli assessori al turismo
che si occuperà dei borghi più belli, incontrando direttamente i vertici del Club”.

Su questa linea, il vicepresidente della Regione ha poi accolto con “favore l’idea di Antonio Centi di creare una Borsa dei borghi”. “Anche su questo aspetto – ha detto – posso garantire che
porterò all’attenzione del governo nazionale del turismo le proposte che sono uscite da questa assemblea proprio per garantire un’azione ben definita per Borghi più belli
d’Italia”.

Una parentesi è stata aperta anche sulla internazionalizzazione dei piccoli borghi e il primo appuntamento è stato fissato al Columbus day, dove il coordinatore nazionale ha
garantito che nella sede dell’Enit di New York “organizzeremo una conferenza stampa dedicata esclusivamente alla promozione del marchio dei Borghi più belli d’Italia”.

www.regione.abruzzo.it


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/giusep26/public_html/newsfood.com/wp-content/themes/logger/single.php on line 540
Leggi Anche
Scrivi un commento