Tutta colpa di un Ruinart Rosè: donne, bollicine e ricette intriganti by Francesca Negri

Tutta colpa di un Ruinart Rosè: donne, bollicine e ricette intriganti by Francesca Negri

Milano,

30 luglio 2017

DONNE E BOLLICINE: UN ROMANZO D’AMORE A COLPI DI CALICI DI VINI E RICETTE

(titolo: TUTTA COLPA DI UN RUINART)

Una storia da “love in the bubbles”, quando una giornalista ha dei dubbi sulla vita e sulle scelte da fare, lavorative e affettive,  fra un calice di vino e ricette, fra la scelta di locali cult e amiche sconsolate, sempre alla ricerca di quello che non è.  Cleo Castaldi è giornalista enogastronomica di una popolare rivista: grande dispensatrice di consigli su ogni dove, ogni cosa, ogni sentimento ma anche di ristoranti e vini. Tra colpi di scena, crisi personali, difficoltà lavorative e figure maschili intriganti, la vita delle quattro amiche capitanate da Cleo scorre scandita da calici che tintinnano, ricette golose e sabrage seducenti. Con un’unica certezza: l’amore è come una bottiglia di vino pregiato, serve l’intenditore giusto per stapparla.

Con tre amiche “…in the Church” (locale-ritrovo) parla di esperienze, sesso, crisi dove tutto è perfetto, compreso il rapporto con l’uomo ideale. Ma il dubbio, la scoperta, l’indecisione, l’amore incompiuto portano a mettere tutto in discussione…

Francesca Negri

 

Un libro di donne, fra donne, per donne del terzo millennio, una evoluzione interattiva dei romanzi d’amore dei primi del novecento.

Diversi colpi di scena, crisi nei rapporti e nel lavoro per indagare un giovane mondo femminile troppo succube a elementi esteriori, carriera e futili per non comprendere le giuste cose della vita.

“Tutta colpa di un Ruinart Rosé”… ma potremmo dire (forse meglio)… di un Ferrari, un Berlucchi, un Bellavista, un Ruggeri, un Ca del Bosco, di un… punta i riflettori sul mondo femminile, dove alla dittatura del fashion si sostituisce la certezza dell’amicizia e del calore della tavola e del vino.

Il compromesso tra amore, carriera, amicizia è raccontato attraverso la vita di un una nuova generazione di donne che eleggono il vino e il cibo a nuovo simbolo di emancipazione femminile.

Un romanzo effervescente da bere letteralmente bollicina per bollicina, ideale per far riflettere sotto l’ombrellone una generazione di donne di “fine millennials” fra 35-45 anni. Una classica storia d’amore dove i sentimenti e la seduzione si evolvono e si condiscono con il sale e il pepe della vita proprio davanti a un piatto gourmet e un calice di “bollicine”.

Alla fine amicizia e buona tavola diventano i pilastri quotidiani per la generazione donna alla ricerca di sentimenti completi e seduzione, libertà e piaceri da non perdere.

Autrice Francesca Negri, Trentina, Donna del Vino.

Editore Bookabook, 13 euro. Per saperne di più:
https://www.facebook.com/negrifrancesca

Giampietro Comolli
Newsfood.com

 

Leggi Anche
Scrivi un commento