«Niente può giustificare l’evasione fiscale». Così Domenico Proietti, Segretario Confederale della UIL, ha commentato le osservazioni dell’On. Silvio Berlusconi.
»In una società moderna non c’è infatti vera democrazia se non c’è democrazia fiscIl positivo lavoro svolto negli ultimi anni sul versante della lotta all’evasione
deve quindi essere continuato ed intensificato, diventando l’obiettivo prioritario anche del prossimo Governoale.

della Repubblica. Bisogna inoltre pensare a ridurre le tasse a chi già le paga cioè ai lavoratori dipendenti ed ai pensionati.»