Un kiwi al giorno per la salute del fegato

Un kiwi al giorno per la salute del fegato

Il Kiwi è un prezioso alleato per la salute, in quanto povero di calorie e ricco di vitamine e sali minerali; in particolare, tale frutto è un sostegno per il corretto
funzionamento del fegato.

Lo afferma una ricerca dell’University of Otago in Nuova Zelanda, coordinata dal professor Robin Fraser e presentata al meeting annuale del Royal College of Pathologists of Australasia, da poco
conclusosi in Nuova Zelanda.

Per spiegare il rapporto benefico tra kiwi e fegato, il professor Fraser usa l’esempio del setaccio.

Il fegato è una sorta di setaccio organico, che trattiene il colesterolo in eccesso, favorendo la circolazione del sangue. Ma alcune circostanze (come lo stress, il consumo di alcolici o
di cibi grassi) occludono i “fori” del setaccio, favorendo disturbi come le malattie cardiovascolari, l’ipertensione o l’arteriosclerosi. Al contrario, il consumo di un kiwi al giorno (con il
suo apporto di vitamina C) aiuta il fegato a funzionare bene ed a essere efficiente nel setacciare l’organismo: “Ne sono così convinto che anch’io ogni mattina mangio un kiwi per
colazione”, ha dichiarato Robin Fraser al termine della sua presentazione al convegno.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento