Con circolare n. 141 del 6 dicembre 2006, l’Inps ha determinato la corresponsione di “una tantum” e di un EDR mensile per il rinnovo del contratto collettivo nazionale per il settore elettrico
del 18/07/2006 e ha stabilito il ricalcalo delle prestazioni di malattia, di maternità, di integrazione salariale e di congedo matrimoniale in base agli arretrati retributivi stabiliti
da tale contratto.

Circolare Inps n. 141 del 6-12-2006