USA: i Muppets per combattere l’influenza suina

USA: i Muppets per combattere l’influenza suina

Dopo medici, esperti statistici e virologi di fama, gli Stati Uniti sfoderano l’ennesima arma contro il, virus H1N1: i Muppets, i pupazzi creati da Jim Henson e protagonisti dello show “Sesame
Street”.

Gonzo, Kermit la rana, Miss Piggy ed i loro compagni aiuteranno il governo Obama a contrastare l’influenza suina, diffondendo tra la popolazione, specialmente i più giovani, le corrette
abitudini igieniche.

Le loro performance saranno visibili sul sito Internet creato da Washington per combattere la pandemia.

Su tale portale saranno quindi visibili i filmati che li vedono protagonisti: brevi spot, spesso aventi come spalla politici di alto livello, in cui i Muppets, con ironia, semplicità ed
ottimismo danno consigli per evitare l’influenza A e vivere felici ed in salute.

Ecco l’opinione di Kathleen Sebelius, Ministra della Sanità e prinicipale sponsor dell’iniziativa: “Tutti gli americani sono ugualmente responsabili nell’opera di informazione, in
famiglia, tra gli amici, nella propria comunità, su come prevenire l’influenza suina. Per farlo abbiano scelto di evitare i soliti spot, le solite campagne pubbliche noiose, ma abbiamo
proposto immagini che possano divertire i nostri bambini e lanciare loro un messaggio chiaro ed efficace”.

E per rendere l’iniziativa ancora più pungente, la Sibelius ha creato un concorso a premi, aperto a tutti i videoamatori americani: essi potranno creare un proprio spot contro
l’influenza e mandarlo al sito flu.gov. Successivamente, gli internauti voteranno eleggendo il vincitore, cui andrà un premio di 2.500 dollari.

Ma, Muppets ed Internet a parte, i politici Usa devono fare i conti, prima ancora che con l’influenza suina, con l’insoddisfazione dei propri elettori, spaventati da previsioni di pandemie da
fine del mondo e stufi di dubbi burocratici (come la possibilità di un rinvio nel programma di vaccinazione).

Iniziative come quelle di un preside di Glen Cove, che ha vietato ai propri alunni di toccarsi, per quanto irreali evidenziano bene la confusione che regna.

Ed allora, anche i Muppets devono fare la loro parte.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento