Usa: L'Olio Extravergine d'Oliva Made in Italy sbarca a Miami e a Palm Beach

Roma – Sarà la Florida con Miami e Palm Beach la nuova frontiera dell’olio extravergine di oliva Made in Italy. Unaprol, Consorzio olivicolo italiano, e Veronafiere
continuano negli Stati Uniti la sfida della rintracciabilità del vero prodotto 100% prodotto in Italia con Portfoil, una serie di incontri che si svolgeranno nel prossimo
Vinitaly tour dal 9 all’11 febbraio.

Gli Stati Uniti, con una quota superiore al 60% del mercato, sono il primo importatore di olio di oliva dall’Italia, con un trend di crescita di consumo superiore al 5% l’anno.

L’obiettivo di questa iniziativa è di garantire ai consumatori americani la possibilità di poter scegliere l’autentico prodotto italiano di qualità. Portfoil,
realizzato con il sostengo del Mipaaf, è dedicato ai buyer e raccoglie la migliore offerta di oli extravergini di oliva nazionali, tutti rigorosamente tracciati e valutati da un
apposito panel di esperti assaggiatori.

Il programma di incontri prevede due giornate di workshop e seminari tecnici organizzati con la collaborazione di Buonitalia sulle opportunità di esportazione verso il mercato
degli Stati Uniti.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Related Posts
Leave a reply