Vacanze di gusto? Scegli Malta!

Vacanze di gusto? Scegli Malta!

Mai come oggi viaggiare con Air Malta ti offre un incredibile vantaggio, il nuovo programma Holiday more! La nuova promozione Air Malta mette a disposizione dei vouchers gratuiti
per le principali attrattive maltesi incluse le visite culturali, i Malta bus sightseen, le motonavi da Malta per l’isola di Gozo. Per beneficiare di Holiday More basta prenotare i tuoi
voli su www.airmalta.com e presentare, al tuo arrivo, la carta d’imbarco all’ufficio vendite di Air Malta, presso il Departures Lounge dell’Aeroporto
Internazionale di Malta.

TARIFFE  AIR MALTA
Malta da € 79

Malta si trova al centro del Mar Mediterraneo, a metà strada tra l’Europa continentale e il Nord Africa. L’arcipelago è costituito da 6 isole, con una superficie totale di soli 216
Km².

Malta e Gozo sono le due isole più grandi e popolate, con un numero di abitanti di poco superiore ai 400.000. Comino è più piccola e abitata solo in alcune zone, mentre le
isole di Cominotto, Filfla e St.Paul’s sono completamente disabitate.

Le isole maltesi sono piccole, ma hanno davvero molto da offrire ai loro visitatori!
La posizione strategica, tra l’Europa e l’Africa, ha reso le isole una terra di conquista ambita dai grandi imperi che hanno dominato l’Europa fin dall’antichità; la storia di questi
luoghi è dunque assai complessa e articolata. Essi furono occupati da Fenici, Aragonesi, Romani, Arabi, Cavalieri (di S. Giovanni), Francesi e Inglesi. Ognuno di questi domini ha lasciato
il proprio segno sulle isole: dalle catacombe alle ville e ai bagni romani, alle fortezze e alle torri, dalle cattedrali alle chiese.

Uno degli elementi più significativi nella storia di Malta è certamente rappresentato dal governo dell’Ordine dei Cavalieri di S. Giovanni. Nel 1530, l’imperatore Carlo V
donò le isole maltesi al Gran Maestro Philippe Villiers de L’Isle-Adam come sede per il suo ordine, in cambio di un falcone maltese all’anno. I Cavalieri utilizzarono la città di
Birgu (Vittoriosa) come base mercantile navale. Essi fortificarono le torri già esistenti a Malta e ne costruirono altre.

La maggior parte di queste torri e fortificazioni sono ancora ben conservate. I Cavalieri condussero Malta in una delle più grandi battaglie che l’isola avesse mai affrontato prima di
allora: il Grande Assedio del 1565, contro l’impero ottomano. Nel 1566, dopo una vittoria ottenuta a caro prezzo, il Gran Maestro Jean Parisot de la Valette decise di costruire una nuova
città fortificata. Nacque così l’attuale capitale di Malta, La Valletta.

La Valletta fu costruita sulla penisola di Xiberras, affacciata su due importanti porti maltesi: il Grand Harbour e il Marsamxett Harbour.  Nel 1830, la città veniva descritta come
“una città di palazzi costruiti dai nobili per i nobili”. L’intero centro urbano è stato dichiarato patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1980. La città infatti è un
magnifico esempio di raffinata architettura barocca, per lo più risalente al XVI secolo. Uno degli edifici più importanti è la Co-Cattedrale di S. Giovanni, con i suoi
interni affrescati da Mattia Preti. Nell’oratorio della Co-Cattedrale è inoltre possibile ammirare il famoso dipinto di Caravaggio ‘La decollazione di S. Giovanni Battista’. Il
dominio dei Cavalieri dell’Ordine di S. Giovanni ebbe fine quando Napoleone occupò Malta durante la sua campagna in Egitto del 1798.

Malta è l’apoteosi della varietà. Qui è possibile trascorrere la giornata passeggiando per gli stretti e tortuosi vicoli della città medievale di Mdina, e poi buttarsi
nella vita notturna di Sliema, St.Julians e Bugibba. Oppure si potete visitare uno dei templi preistorici dell’isola, come l’Ipogeo Hal Saflieni e Hagar Qim, entrambi presenti nell’elenco dei
luoghi patrimonio dell’Unesco, per poi trascorrere piacevoli ore distesi al sole sulle spiagge dorate che circondano l’isola.

Girare per Malta è facile e poco costoso. Il percorso più lungo effettuabile è l’attraversamento in auto dell’intera isola, da nord a sud; e il “viaggio” dura soltanto
un’ora! La guida a Malta è a sinistra, come nel Regno Unito.ù

Helenia Tedesco
Del Monte & Partner

Leggi Anche
Scrivi un commento