Venezuela, finora vane le ricerche dell'areo caduto con italiani a bordo

Ancora senza esito le ricerche dell’aereo precipitato due giorni fa nell’arcipelago di Los Roques in Venezuela, a bordo del quale viaggiavano 14 persone tra cui 8 italiani, tra loro una
famiglia di quattro persone Paolo Durante, la moglie Bruna Guerrieri e le due figlie, Sofia di 6 anni ed Emma di 8; due amiche di Bologna Annalisa Montanari di 42 anni e Rita Calanni Rindina,
di 46 anni.

Infine una coppia di Roma in viaggio di nozze Stefano Fragione e Fabiola Napoli. Secondo le squadre di soccorso il relitto del bimotore potrebbe essere stato allontanato dalle correnti e per
questo è stata estesa l’area delle ricerche. Il relitto potrebbe essersi inabissato. Nella zona i fondali raggiungono in alcuni punti anche profondità di mille metri. L’Unita’ di
crisi della Farnesina e l’Ambasciata d’Italia a Caracas continuano a seguire costantemente le operazioni e sono in contatto con le famiglie dei connazionali. Intanto ieri sera un aereo con a
bordo 34 persone ha effettuato un atterraggio di emergenza per un’avaria al mototre, nell’aeroporto dell’isola di Gran Roque.

Leggi Anche
Scrivi un commento