L’azienda di Funo sarà uno degli oltre 600 espositori della rassegna internazionale e parteciperà anche all’iniziativa dell’A.I.S. (Associazione Italiana Sementi) che nell’area
denominata “road to quality – strada per la qualità” presenterà la Sezione Orto W.I.C. (working integrated companies), con 16 delle principali aziende sementiere nazionali ed
internazionali operanti nel mercato orticolo professionale. Vilmorin, che si caratterizza come particolarmente innovativa nella ricerca e sperimentazione ortofrutticola, in occasione di Macfrut
2009, si è concentrata sul segmento pomodoro, una delle più importanti orticole per produzione e consumo.

Macfrut, la rassegna di ortofrutticoltura più importante del Mediterraneo ed una delle principali a livello mondiale, si terrà a Cesena dal 7 al 9 ottobre 2009, e sarà il
trampolino di lancio di alcuni pomodori targati Vilmorin. Cone “Sir Elyan”. Già, perché Vilmorin ha volutamente battezzato alcuni prodotti con nomi che ricordano gli antichi
cavalieri, per accentuarne la capacità di combattere e superare avversità e vincere sfide.

Anzi, unendo Elyan ai già sperimentati ed affermati Lancelot, Sir Caradoc e Parsifal, vengono garantite qualità e disponibilità per tutto l’anno. Sir Elyan è un
pomodoro allungato tipo san Marzano per raccolta di frutto singolo da insalataro (si presenta molto bene) e grappolo a rosso (eccellente durezza e ottima tenuta). Da sottolineare che ha un’alta
tolleranza alla “martellatura” ed una elevata tolleranza al marciume apicale. La pianta è molto produttiva e assicura una resa elevata.

A Macfrut debutterà anche Aligote, un pomodoro datterino per raccolta a frutto singolo. Si consiglia il consumo
fresco per il mercato nazionale e l’export. La pianta ha buona fertilità pertanto assicura una elevata resa produttiva e si adatta ai cicli produttivi lunghi di contostagione. Il frutto
è di forma ovale allungata ad alto contenuto zuccherino con ottima consistenza e buona tenuta post raccolta. Buona tolleranza alla “spaccatura”.

Infine, Rebelion, pomodoro costoluto per raccolta a frutto singolo consigliato per produzioni invernali e primaverili-estive in coltura protetta. Rustico e con apparato radicale forte si adatta a
cicli produttivi lunghi, coniuga ottimo sapore con consistenza post raccolta. Per questo è particolarmente adatto all’esportazione assicurando qualità elevate diversi giorni dopo la
raccolta, il trasporto e l’esposizione. Come si può notare l’innovazione di prodotto avviene con un mix di attenzione alle esigenze di mercato (gusto, sapore per il consumatore, durata per
la commercializzazione e il trasporto) ed a quelle del coltivatore (resistenza a malattie e avversità e buona resa).