Città del Vino esprime apprezzamento per la presa di posizione del ministro delle Politiche Agricole, Paolo De Castro, che ha ribadito la richiesta di sopprimere l’articolo che
nell’ambito del ddl sulla salute, che sarà presentato oggi in Senato, dispone il divieto di vendere superalcolici sulle nostre autostrade.

“Condividiamo il punto di vista del ministro De Castro – ha dichiarato Valentino Valentini, presidente di Città del Vino e neopresidente di ResTipica, la rete della città
d’identità -. Non possiamo considerare il vino, un prodotto che se consumato moderatamente fa bene alla salute, alla stregua dei superalcolici. Vietarne la vendita sulle nostre
autostrade sarebbe inutile dal punto di vista della sicurezza perché notoriamente viene acquistato negli autogrill dai turisti come souvenir, come un ricordo di una vacanza nel nostro
Paese”.

www.cittadelvino.com