Voglia di Pizza? Si… ma bio!

Voglia di Pizza? Si… ma bio!

E’ questa la novità che LA PIZZA + 1 ha presentato al MARCA di Bologna il 19 e 20 gennaio 2011 – padiglione 26 – stand C17.

Una nuova linea di prodotto innovativa e in linea con i tempi che utilizza farine ottenute dalla molitura dei cereali più di tendenza come il Farro o il Kamut o linee dedicate alla
preparazione in microonde per un prodotto croccante pronto in pochi minuti. Prodotto innovativo premiato a TuttoFood 2009.

Il Farro, coltivato dal 5000 a.c. è in apparenza simile al frumento ma contiene più proteine del grano e maggiormente digeribili. Ha una fonte eccellente di nutrienti
essenziali,calcio ed è ricco di fibre. Contiene proprietà anallergiche ed è compatibile con tutti i tipi di sangue..

Il Kamut è un cereale antico risalente a 6000 anni fa, che ha mantenuto inalterato il suo patrimonio genetico. Ha caratteristiche nutrizionali molto interessanti, è ricco
di elementi minerali in particolare il Selenio, un oligoelemento ad azione antiossidante. E’ ideale per chi pratica sport, la sua farina è ipoallergica e per il suo contenuto proteico
è consigliato nelle diete ipocaloriche

La risposta naturale ad un trend in forte crescita. La certificazione biologica garantisce l’utilizzo esclusivo di materie prime che provengono da coltivazioni o allevamenti biologici ed
escludono la presenza di OGM, di pesticidi e concimi di sintesi. Rappresentano un grande valore per la salute del consumatore e per la difesa dell’ambiente.

Una soluzione finalmente in grado di rendere accessibile anche la Pizza Biologica alla ristorazione moderna di qualità rivolta a clienti e/o consumatori sempre più esigenti. Una
proposta che unisce lo praticità di una veloce preparazione alla sicurezza di un risultato sempre eccellente come solo un operatore qualificato e consolidato come LA PIZZA + 1 è
in grado di garantire. 

LA PIZZA + 1 leader nel mercato italiano di pizze fresche, ha nel proprio dna la passione per le cose buone e la cultura della qualità. Nello stabilimento di Gariga di Podenzano in
provincia di Piacenza, produce e confeziona pizze e focacce che utilizzano solo materie prime d’eccellenza: dalla mozzarella al pomodoro, all’olio extravergine d’oliva che è l’unico
grasso utilizzato per arricchire l’impasto. Una qualità certificata dai più autorevoli istituti internazionali con standard igienici e di sicurezza alimentare superiori a quanto
richiesto dalla legge

L’azienda è stata fondata da Sante Ludovico nel 1996 con una visione: produrre pizze e focacce rettangolari con lo stile e la cura del piccolo artigiano e farle arrivare nelle case e
nelle grandi cucine di tutta Italia.

Oggi i prodotti LA PIZZA + 1 sono presenti sui lineari di tutte le più grandi catene della Grande Distribuzione e della ristorazione italiana, grazie a una logistica molto rapida che
consente di consegnare il prodotto entro 36-48 ore dalla produzione. Da qualche tempo il mercato si è ampliato verso l’Europa.

Un processo di innovazione continua, flessibile e adattabile alle esigenze del cliente.

LA PIZZA + UNO
Via Galileo Galilei 11/13 – Gariga – Podenzano (Piacenza)
tel. 0523. 52.44.80
www.lapizzapiuuno.it
[email protected]

PER SAPERNE DI PIU’

L’Azienda

LA PIZZA + 1 è stata fondata nel 1996 da Sante Ludovico amministratore unico. Abbina un prodotto di alta qualità – dalle materie prime, alla cura del processo di produzione a
una capacità produttiva e logistica in grado soddisfare e raggiungere in tempi brevissimi tutto il mercato nazionale ed europeo. Interprete della migliore tradizione nell’ambito della
pizza fresca di qualità in atmosfera modificata.

Il sito produttivo de La Pizza + 1 è costituito da 3500 mq di superficie coperta e 2500 mq di superficie scoperta.

L’intero fabbricato è stato dotato di un “guscio” interno, dentro il quale si svolge la produzione. In questo modo è permessa una separazione molto rigorosa tra le aree interne
dove avviene la produzione e quelle esterne accessorie.  Nelle aree produttive vi è un controllo costante sull’ambiente: un computer gestisce e registra in continuo la temperatura e
l’umidità dell’ambiente. L’aria di queste zone è filtrata con un sistema che elimina oltre il 95% delle particelle. Gli ambienti sono in sovrapressione, premettono cioè
l’uscita di aria pulita, ma non l’ingresso dell’aria esterna. In questo modo è precluso l’ingresso anche agli insetti volatori

LA PIZZA + 1 distribuisce su tutto il territorio nazionale. Oggi, a partire dall’ottimo lavoro svolto con la grande distribuzione Svizzera e dai segnali più che positivi che arrivano
da Francia, Germania, Russia, Polonia, Romania, Inghilterra e Spagna, possiamo affermare che la nostra missione è stata aggiornata. Grazie a una logistica molto rapida, che ci permette
di consegnare il prodotto entro 36-48 ore dalla produzione, guardiamo al resto d’Europa come al terreno per una nuova sfida, la sfida dei nostri prossimi dodici anni.

I Prodotti

La gamma de LA PIZZA + 1 comprende undici tipi di pizze, dalla base per pizza bianca alle pizze classiche a quelle più elaborate, e undici tipi di focacce, dalle classiche alle
liguri a quelle farcite.

Le pizze sono precotte e farcite con ingredienti crudi. La cottura finale di 8-10 minuti al forno tradizionale permette di ottenere un prodotto fragrante come quello appena fatto.

Le focacce sono invece a cottura completa e richiedono solamente un breve riscaldamento prima dell’uso per riavviare il prodotto.

Discorso particolare merita la nuovissima gamma di prodotti per cottura al microonde, che permette di ottenere un prodotto fragrante in tempi ridottissimi. Tutti i prodotti sono
confezionati in atmosfera protettiva e vanno conservati alla temperatura di frigorifero (0°-4°C).

Le dimensioni vanno dal formato in teglia grande, ideale per la clientela professionale, al formato monoporzione, perfetto per una merenda e per chi vuole tenere in casa uno snack sempre fresco
e pronto in pochi minuti.

Tutte le materie prime vengono selezionate e controllate attentamente. La farina, per esempio, viene setacciata con un filtro che elimina ogni impurità eventualmente presente.

L’impasto, una volta formato, viene lavorato da una linea che lo trasforma in pizze o focacce, con una tecnologia all’avanguardia detta “stress free”. Questo sistema permette alla pasta di
essere lavorata senza danneggiarne la struttura, permettendo di ottenere la struttura soffice e dall’ampia alveolatura che è il marchio di fabbrica de La Pizza + 1.

La lievitazione, avviene in ambiente controllato dove la temperatura e l’umidità alta permettono al prodotto di svilupparsi completamente e di rimanere morbido e digeribile.

La cottura è affidata a un forno ad altissima temperatura che simula perfettamente le caratteristiche del tradizionale forno da pizzeria. La volta del forno è costruita in pietra
refrattaria, materiale unico in grado di dare al prodotto la doratura che lo contraddistingue. Dopo la cottura il prodotto entra nelle zone dello stabilimento dove la protezione igienica
è più alta.

Il confezionamento dei prodotti avviene in atmosfera protettiva, un sistema che, eliminando l’ossigeno nella confezione, permette alla pizza di conservarsi ottimamente senza l’uso di
conservanti o altri additivi chimici.

Prima di raggiungere il consumatore, il prodotto finito attraversa molte fasi di controllo: da un semplice ma fondamentale controllo di qualità degli operatori più esperti, al
test di conformità delle confezioni, al controllo con metal detector che permette di escludere la presenza di corpi estranei. Inoltre tutti i prodotti vengono sottoposti a campione a
batterie di test chimici e microbiologici rigorosissimi da parte di laboratori esterni accreditati.

Solo quando la pizza ha superato questi controlli molto rigorosi è pronta per diventare un prodotto de LA PIZZA + 1.

Pizze e focacce biologiche

Dopo molteplici richieste provenienti dal mondo della ristorazione La Pizza + 1, dal 1996 interprete della migliore tradizione nell’ambito della pizza fresca di qualità in atmosfera
modificata, ha messo a punto la sua nuova offerta biologica.

Alla qualità e alla sicurezza che da sempre lo contraddistinguono, si aggiunge oggi lo naturalità di una linea che utilizza solo materie prime provenienti da coltivazioni ed
allevamenti che escludono lo presenza di OGM, pesticidi e concimi chimici di sintesi,certificata e garantita da Bioagricert.

Una soluzione finalmente in grado di rendere accessibile anche la Pizza Biologica alla ristorazione moderna di qualità rivolta a clienti e/o consumatori sempre più esigenti. Una
proposta che unisce lo praticità di una veloce preparazione alla sicurezza di un risultato sempre eccellente come solo un operatore qualificato e consolidato come LA PIZZA + 1 è
in grado di garantire. 

Pizze e focacce per microonde

E’ la nuovissima gamma di pizze e focacce incredibilmente croccanti nel forno a microonde oppure in quello tradizionale.

Caratteristiche:

  • risparmio di tempo;
  • risparmio energetico;
  • facile e sicuro. Durante il riscaldamento in microonde la confezione si apre da sola (patent pending);
  • croccante come nel forno tradizionale.

Un prodotto leggero dal sapore unico, ideale per un pasto completo, veloce e di qualità. Prodotto innovativo premiato a TuttoFood 2009.

Canali di distribuzione

La grande distribuzione è il settore di mercato leader per La Pizza + 1. La quasi totalità delle grandi catene di distribuzione italiane è oggi cliente dell’Azienda. Il
nostro prodotto si presta a essere utilizzato negli scaffali del libero servizio, così come nei banchi di gastronomia e panetteria

Il Catering è il settore in maggiore ascesa tra la clientela della Pizza + 1. I prodotti offrono infatti, insieme alla loro alta qualità, uno spiccato contenuto di servizio che
va incontro ai bisogni delle cucine professionali, eliminando tutte le fasi di lavorazione più impegnative in termini di fatica e di tempo.

La Pizza + 1 offre una gamma molto orientata alla clientela che utilizza il cash and carry. I più grandi marchi internazionali di cash and carry presenti in Italia sono clienti
decennali della nostra Azienda.

Per bar, pizzerie e ristorazione, il prodotto offre molte soluzioni, dalla fornitura di pasti, allo snack, all’aperitivo, permette una gestione semplificata delle scorte.

Il vending è un filone che la Pizza + 1 sta esplorando negli ultimi tempi, in seguito a numerose richieste da parte di operatori del settore. I prodotti nei formati più ridotti
si prestano a essere utilizzati direttamente nelle macchine distributrici.

Farro BIO

Cos’è il farro?

Il farro è una specie di grano che è coltivata dal 5000 a. . Il farro è stato un prodotto molto importante in alcune parti d’Europa, dall’Età del bronzo all’epoca
medievale. Il farro appartiene alla famiglia dei Poaceae, del genere Triticum. Prodotto popolare in Europa per secoli, il farro è utilizzato in un’ampia varietà di cereali, pasta,
cracker, prodotti da forno, e birre. Gli antichi romani lo conoscevano come farrum, ora lo chiamano “farro” mentre i tedeschi oggi lo conoscono come “dinkle”.

Il farro è spesso considerato una sottospecie del frumento tenero. Infatti, il farro è simile al frumento in apparenza. Tuttavia, il guscio del farro è più duro di
quello del grano, il che aiuta a proteggere gli elementi nutritivi presenti al suo interno, e permette di sopportare gli attacchi di agenti inquinanti (ad esempio pesticidi) e persino invasioni
di insetti.

Il farro contiene più proteine del grano, e le proteine nel farro sono più facili da digerire. Ciò significa che alcune persone che sono allergiche al grano possono
tollerare il farro. Il farro ha al suo interno il glutine, come il frumento, il farro quindi non è adatto ad una dieta priva di glutine. Il farro è una fonte eccellente di
nutrienti essenziali. Per citarne alcuni: Tiamina, niacina, riboflavina, magnesio, nonché vitamine B, carboidrati complessi, sempre popolari come componenti della fibra ed è anche
ad alto contenuto di proteine.

Calorie

E’ il cereale meno calorico in assoluto (335 calorie per 100 g);
– contiene ben il 15% di proteine, è quindi adatto per essere combinato con i legumi per ottenere piatti unici non troppo calorici.
La pasta di farro possiede un contenuto di fibre 10 volte maggiore alla comune pasta di semola (con un potere calorico analogo).

Proprietà

Il valore nutrizionale del farro è molto simile a quello del grano tenero.
L’alto contenuto di fibre è fondamentale in quanto le fibre hanno dei composti vegetali che l’apparato digestivo umano non può digerire ma che i batteri dell’intestino grasso
trasformano.

Le fibre hanno dunque un effetto positivo sulle malattie metaboliche come il diabete e l’ipercolesterolemia, combattono la stipsi, la diverticolosi, la malattia emorroidaria e aiutano a
prevenire il cancro al colon.
Per quello che riguarda il colesterolo il farro ha un tenore bassissimo: 56 volte in meno delle uova;10 volte di meno della pasta all’uovo; 7 volte in meno del parmigiano.
Contiene calcio, importante nei primi anni di vita e in età più avanzata per prevenire l’osteoporosi.
Da alcuni anni il farro è consigliato in diverse diete dimagranti.

Celiachia

ATTENZIONE! Contiene glutine.
(Dato fornito da AIC: Associazione italiana Celiachia).

Perché mangiare farro?

Ecco quattro motivi per amare il farro:

  1. Il farro contiene più proteine, aminoacidi, vitamine B e minerali rispetto ad un frumento ibrido.
  2. Il farro contiene proprietà anallergiche.
  3. Il farro è compatibile con tutti i tipi di sangue.
  4. Il Farro aggiunge un sapore di nocciola agli alimenti quando lo si usa. Alcune persone usano farro solo per questo motivo.

Kamut BIO

Il Kamut è un cereale antico, molto simile al frumento ma dal sapore più dolce, che ricorda vagamente la nocciola.

La sua origine risale a circa 6000 anni fa, all’epoca delle piramidi egize e dellle fertili valli mesopotamiche. Purtroppo, essendo un grano alquanto difficile e laborioso da coltivare, con la
scomparsa della cultura Egizia, venne abbandonato o comunque coltivato raramente. Ad esso si preferiva coltivare altre varietà di grano, con rese più elevate e maggior resistenza
alle malattie.

Soltanto nel secolo scorso, a cavallo tra gli anni ‘30 e ‘40, si è riscoperto questo grano favoloso. Anche se il boom di acquisti di alimenti al Kamut si è avuta
principalmente a partire dagli anni ‘70, ad opera dell´agronomo e agricoltore statunitense Bob Quinn, che ha ripreso la coltivazione del grano Kamut su larga scala. Fu lo steso Queen
a dare il nome di “Kamut”, antica parola egizia che significa “grano”.

Qualità nutrizionali del Kamut

Il Kamut ha caratteristiche nutrizionali molto interessanti, infatti, confrontandolo con altri cereali, si osserva una quantità maggiore di elementi minerali. Molto importante la
cospicua presenza del Selenio, un oligoelemento ad azione antiossidante indispensabile. Non solo sali minerali, il Kamut si caratterizza anche per l’ampio contenuto lipidico e quindi un
notevole apporto energetico all’organismo. Si dice che l’eccezionalità di questo grano sta nel suo patrimonio genetico, rimasto inalterato da millenni. Infatti il Kamut non è mai
stato sottoposto a manipolazioni genetiche, selezioni o incroci varietali.

Anche se la qualità nutrizionale che spicca fra tutte è senz’altro il suo contenuto proteico, superiore del 40% rispetto a quello del frumento, che lo rende un alimento saziante
adatto per le diete ipocaloriche.

Perché mangiare KAMUT?

Ecco sette motivi per amare il kamut:

  1. il grano kamut proviene da coltivazione biologica.
  2. La farina kamut è IPOALLERGICA.
  3. La pizza kamut è facilmente DIGERIBILE.
  4. La pizza kamut ha un alto valore energetico.
  5. La pizza kamut è ricca di selenio, antiossidante.
  6. La pizza kamut è ideale per chi pratica sport.
  7. Il grano kamut non è geneticamente modificato.

INTERVISTA A SANTE LUDOVICO

D. Che cosa l’ha portata a fondare LA PIZZA + UNO?

Il desiderio di reinventare la pizza con un nuovo formato, da rotonda a rettangolare, con lo stile e la cura del piccolo artigiano e farla arrivare nelle case e nelle grandi cucine di tutta
Italia.

D. Una bella sfida. Com’è riuscito nell’impresa?

Una vera e propria sfida che ho affrontato mettendo a frutto alcune semplici regole imparate da mio padre nel caseificio di famiglia:

la qualità paga sempre e per fare un prodotto di qualità, noi scegliamo materie prime d’eccellenza, seguendo una logica di filiera corta.

Il consumatore non si può ingannare: le nostre pizze sono farcite in modo ricco e abbondante. Crediamo che nessuno, una volta a casa, debba essere costretto a rinforzare una farcitura
scarsa.

Il fresco è prima di tutto un modo di pensare. L’estrema flessibilità nelle produzioni e nelle consegne è un punto che ci distingue agli occhi dei nostri partner

Ci fissiamo standard igienici e di sicurezza alimentare superiori a quanto richiesto dalla legge e a quanto praticato dai concorrenti.

Il nuovo stabilimento inaugurato a 10 anni dalla fondazione dell’azienda ha rappresentato la concretizzazione di queste regole interpretate nel modo più evoluto.

D. Quindi ha puntato su un prodotto d’eccellenza che tiene conto della qualità, del gusto, della giusta quantità e della sana alimentazione.

Assolutamente. I nostri prodotti seguono un protocollo di produzione rigoroso.

Tutte le materie prime vengono selezionate e controllate attentamente.
L’impasto, una volta formato, viene lavorato da una linea che lo trasforma in pizze o focacce, con una tecnologia all’avanguardia detta “stress free” che consente di ottenere la struttura
soffice e dall’ampia alveolatura che è il marchio di fabbrica de La Pizza + 1.

La lievitazione, che dura almeno due ore, avviene in ambiente controllato dove la temperatura e l’umidità alta permettono al prodotto di svilupparsi completamente e di rimanere morbido e
digeribile.

La cottura è affidata a un forno ad altissima temperatura che simula perfettamente le caratteristiche del tradizionale forno da pizzeria. Dopo la cottura il prodotto entra nelle zone
dello stabilimento dove la protezione igienica è più alta.

Il confezionamento dei prodotti avviene in atmosfera protettiva, un sistema che, eliminando l’ossigeno nella confezione, permette alla pizza di conservarsi ottimamente senza l’uso di
conservanti o altri additivi chimici.

Prima di raggiungere il consumatore, il prodotto finito attraversa tutte le fasi di controllo Solo quando la pizza ha superato questi controlli molto rigorosi è pronta per diventare un
prodotto de LA PIZZA + 1.

D. La linea di produzione de LA PIZZA + 1 è allo stesso tempo tradizionale e innovativa

I nostri prodotti attingono al passato con un occhio attento rivolto al futuro, seguendo le esigenze e le richieste dei consumatori desiderosi di un alimento sano che sappia ben miscelare la
qualità alla bontà. E’ per questo che dopo esserci fatti apprezzare per le nostre pizze e focacce più tradizionali abbiamo lanciato i prodotti 100% biologici e quelli da
cuocere nel microonde che si sono meritati il premio TuttoFood 2009.

D. Saranno questi i prodotti che LA PIZZA + 1 presenterà al Macra di Bologna?

In particolare una nuova linea di prodotto innovativa e in linea con i tempi che utilizza farine ottenute dalla molitura dei cereali più di tendenza come il Farro o il Kamut. La risposta
naturale ad un trend in forte crescita. La certificazione biologica garantisce l’utilizzo esclusivamente di materie prime che provengono da coltivazioni o allevamenti biologici. Le nostre pizze
e focacce BIO escludono la presenza di OGM, di pesticidi e concimi di sintesi. Rappresentano un grande valore per la salute del consumatore e per la difesa dell’ambiente.

Abbiamo scelto il Farro e il Kamut perché sono cereali antichi che hanno proprietà nutrizionali molto interessanti. Il Farro è ricco di proteine e fibre, il Kamut che ha
mantenuto inalterato il suo patrimonio genetico ed è ricco di minerali, in particolare il selenio ed è consigliato nelle diete ipocaloriche.

La nostra ricerca non si ferma alla qualità ma anche alle proprietà delle materie prime

La qualità ma anche le proprietà nutrizionali delle materie prime sono per noi fonte d’ispirazione per nuovi prodotti che sappiano creare un giusto connubio tra tradizione,
innovazione, gusto e il mangiar sano

www.lapizzapiuuno.it

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento