Il comitato interministeriale dello zucchero ha approvato il piano generale di riconversione dei 13 siti bieticoli-saccariferi in dismissione in seguito alla riforma europea dello zucchero, lo
ha annunciato il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Paolo De Castro uscendo dalla riunione di Palazzo Chigi.

“Il Piano approvato, ha spiegato il ministro, è frutto di un gioco di squadra intenso con le Regioni e darà forza agli enti locali nei confronti delle imprese a
garanzia del rispetto degli accordi sindacali e della fattibilità dei progetti”.
Dei 13 progetti di riconversione esaminati “7-8 possono partire mentre per altri, come quelli della Sardegna e dell’Emilia Romagna, richiedono un ulteriore esame che sarà fatto entro 90
giorni” ha detto ancora il ministro. Una quota importante dei progetti potrà approfittare dei due accordi quadro per lo sviluppo delle agroenergie promossi dal Ministero, quello sul
Biodiesel siglato lo scorso 18 dicembre e quello per le Biomasse che sarà siglato a breve con Assoelettrica.