Granoro: La Pasta, una tradizione di famiglia

Granoro: La Pasta, una tradizione di famiglia

Il “Pastificio Attilio Mastromauro – Granoro Srl” ha sede a Corato in Puglia, regione nota sin dall’epoca romana per la produzione dei migliori grani duri d’Italia ed antico territorio di
produzione della pasta di semola di grano duro.

Discendente da una antica famiglia di industriali pastai, il cui primo Pastificio risale al 1930, il Sig. Attilio fonda nel 1967 un nuovo Pastificio col marchio Granoro che con costante e
rapido sviluppo, si inserisce fra le più importanti realtà produttive del settore a livello nazionale. E’ il Sig. Attilio, con il sostegno insostituibile della Signora Chiara, sua
moglie, che cura il lay-out dello stabilimento, andando in controtendenza rispetto alle altre realtà di quegli anni (che propendevano per impianti a sviluppo verticale) articolando gli
impianti produttivi in orizzontale, strutturandoli così in modo da contenerli in volume. E’ lui a seguire direttamente la produzione, curando con particolare attenzione la qualità
per diffondere il proprio prodotto in un mercato reso particolarmente difficile dalla presenza di numerosi pastifici allora operanti in Italia (fra piccoli, medi e grandi nel 1967 erano ben 680
contro gli attuali 160).

Grazie a questa costante ricerca del miglioramento della qualità, sia sul piano della tecnologia produttiva che delle materie prime, il prodotto con marchio Granoro si impone sul
mercato; infatti, nel giro di pochi anni, la produzione passa dai 150 ai 500 q.li/giorno, agli attuali 3.500.

Nel 1970 gli impianti subiscono il primo dei tanti rinnovamenti che saranno attuati negli anni successivi e da quel momento per il Pastificio Granoro è un continuo ampliarsi e adeguarsi
sotto il profilo tecnologico e qualitativo puntando all’innovazione per rispondere alle nuove necessità del mercato. Per il Pastificio l’evoluzione tecnologica e logistica diviene
continua perché è necessario mantenere la produttività aziendale al passo con la crescita del mercato, in quanto a partire dagli anni ’70 in poi, il consumo della Pasta
Granoro è in costante aumento. Si aggiungono silos per le materie prime e si realizzano nuovi capannoni: dall’unico iniziale oggi il Pastificio si estende su 6 capannoni, pari a 26.000
mq. coperti su una superficie complessiva di 40.000 mq..


Nel 1980 entrano in Pastificio Marina e Daniela Mastromauro, figlie del Sig. Attilio e della Sig.ra Chiara, che dedicano una particolare attenzione al marketing ed alle moderne tecniche
manageriali di gestione. Ne deriva un’azienda avanzata, fortemente competitiva sul mercato e tuttavia, grazie alla componente familiare che ne caratterizza sempre la proprietà, notevole
è l’apertura alle relazioni umane, creando un ambiente rispettoso delle risorse umane, con un tranquillo svolgimento dell’attività aziendale. Nel 1990 ulteriori ristrutturazioni
hanno reso l’azienda ancora più moderna e tecnologicamente avanzata: nel 2000 gli investimenti decisi riguardano soprattutto il conseguimento di obiettivi di forte razionalizzazione
della logistica interna. Infatti nel 2008 si avvia l’utilizzo del Magazzino Automatico, una imponente struttura in grado di stoccare circa 7000 tonnellate automatizzando tutta l’attività
logistica dell’azienda.

Ancora oggi l’infaticabile Sig. Attilio Mastromauro continua nella sua incessante ricerca di macchinari e tecnologie più affidabili, e cura la scelta delle semole di grano duro, al fine
di poter garantire sempre una pasta di qualità superiore.

Granoro.it
Redazione Newsfood.com+WebTV

Related Posts
Leave a reply