il nuovo SANA di Bolognafiere vince la scommessa

il nuovo SANA di Bolognafiere vince la scommessa

Tra questi 900 operatori esteri, 2500 erboristi, 300 titolari di negozi specializzati bio del Nord Italia e della Toscana.
Successo anche per l’innovativo servizio di fiera on line inaugurato da BolognaFiere con SANA e realizzato in partnership con QN. Oltre 3.000 accessi alla web tv, dei quali il 50% direttamente in
fiera grazie all’accesso al wi-fi gratuito di BolognaFiere presso le lounge “Nuvole” e l’altro 50% da tutta Italia tramite il sito www.sana.it. Inaugurata dal
ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Francesco Saverio Romano, SANA ha riaperto la stagione fieristica di BolognaFiere con unanuova formula che ha proposto al mercato italiano
del biologico e del naturale una grande piattaforma professionale al servizio degli operatori e dedicata ai prodotti bio certificati e naturali.
Il nuovo progetto di SANA, la storica fiera italiana dedicata al biologico e al naturale, giunta alla ventitreesima edizione, è stato messo a punto in collaborazione con un Comitato
Promotore formato dai rappresentanti delle principali associazioni di produttori (FederBio, Confederazione italiana agricoltori, Confagricoltura, Federimpresa Erbe, Unipro, Assoerbe, Siste,
Fippo). ù
Un’edizione importante ha messo sul tappeto i grandi temi e le grandi sfide che oggi il settore è chiamato ad affrontare, aprendo la road map per gli operatori che vogliono arrivare
preparati all’Expo 2015.
Questa edizione è stata inoltre premiata dal ritorno di tutte le “insegne” più rappresentative della Grande Distribuzione, a conferma della crescita del bio sul grande mercato,
dalla presenza delle catene e dei circuiti della Distribuzione Specializzata e dallo straordinario afflusso di tutto il panorama italiano dell’Erboristeria e della cosmesi certificata e naturale.
Secondo Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere “BolognaFiere ha vinto la difficile scommessa che quest’anno abbiamo voluto fare investendo di nuovo su SANA come fiera dedicata e
specializzata per il biologico e il naturale. Oggi SANA si conferma come l’unica grande manifestazione italiana specializzata in questo settore che è in costante crescita. Con questa nuova
edizione di SANA abbiamo anche cominciato a costruire assieme a tutte le associazioni del biologico una piattaforma che vorrà essere al servizio permanente della comunità del bio e
del naturale italiano e per la sua partecipazione agli eventi internazionali. In particolare, con le associazioni condividiamo l’opportunità che le prossime edizioni di SANA fino al 2015,
anno dell’Expo “Nutrire il Pianeta”, siano rivolte a preparare il bio made in italy al successo in questo grande appuntamento e ad avviare le relazioni con gli altri paesi ospiti di Expo”.

SANA ha puntato molto sull’innovazione presentando nell’area dedicata alle novità oltre 200 prodotti innovativi proponendoli al voto.

Tre i Prodotti Novità2011 votati dagli espositori nei primi due giorni. Biscotti e crakers della Linea Benesseredi Baule Volante; laLinea acido Ialuronico dell’Erbolario; Cancelleria carta
& scrittura e Pannolini “I Riutilizzabil” linea Vivi Verde di Coop Italia.
Quattro Erboristerie si sono aggiudicate il Sanaward Benessere: l’Ape Regina di Milano;Artemisia di Rimini;l’Angolo della natura di Perugia; Le Fragranze di Magenta.
Tre i vincitori di Locale Bravo Bio 2011, il premio promosso dalle riviste del Gruppo 24 ore Bargiornale, Ristoranti-Imprese del gusto e Pianetahotel in collaborazione con SANA: l’hotel “La
Perla” di Corvara; il ristorante “Zenzero” di Grumolo delle Abradesse; il bar Bio’s cafe di Rimini.
Menzioni speciali al ristorante “Erba brusca” di Milano” e a “Alce Nero Cafè” di Bologna e Cesena.

Leggi Anche
Scrivi un commento