“La poltrona di Maria Carolina e il gelo di mellone – I racconti di Licia e le ricette di Elvira”

“La poltrona di Maria Carolina e il gelo di mellone – I racconti di Licia e le ricette di Elvira”

Un’opera a quattro mani questo nuovo libro di Licia Cardillo Di Prima e Elvira Romeo, “La poltrona di Maria Carolina e il gelo di mellone – I racconti di Licia e le ricette di Elvira” dal cui
titolo appare evidente l’incontro fra due appassionate di storia e di tradizioni di cucina siciliana.

Licia Cardillo Di Prima vive a Sambuca di Sicilia, è proprietaria di una Cantina Vitivinicola, ha collaborato con il “Mediterraneo” e “La Repubblica di Palermo”. E’ autrice di diverse
opere e racconti, “Fiori di Aloe” (1996), “Il Giacobino della Sambuca” (2000), “I luoghi e le leggende delle Terre Sicane” (2001), “Tardara” (2009), “Eufrosina” (2008), “La pelle di cristallo”
(2012), e vincitrice di diversi premi letterari. Elvira Romeo vive a Marsala, è un avvocato, collabora con la rivista “La Voce di Sambuca” ed è una appassionata di ricette di
cucina.

Non è cosa semplice accostare un libro di racconti fantastici, ambientati in una regione da sempre connotata da una forte passione per la propria storia e le proprie tradizioni, a una
raccolta di ricette di cucina tradizionale, ma l’abilità di Licia Cardillo Di Prima, autrice della parte narrativa, e Elvira Romeo, creatrice delle prelibate pietanze, ci raccontano come
alcuni anni fa, durante il loro primo incontro a cena a casa di amici, sorseggiando un Syrah della cantina di Licia, e assaggiando il Gelo di Mellone, dolce tipico della tradizione siciliana,
preparato per l’occasione dalle mani di Elvira, abbiano avuto l’idea di creare insieme un lavoro molto originale. Durante la serata, ascoltando dalla voce di Licia un suo racconto, scritto”con
uno stile così particolare, a tratti duro e maschile, ma al tempo stesso elegantemente dolce e verace”, come lo definisce Elvira, è nata una grande stima reciproca e un’amicizia,
da convincere le autrici che quelle sensazioni così intense, dolci e passionali dovessero essere raccolte in un opera da condividere con gli altri.

Un libro, in cui raccontare le storie e le tradizioni di una terra, la Sicilia, così tanto amata e a volte contestata, assaporando le meravigliose prelibatezze di una cucina, così
ricca di profumi e sapori, forti e particolari, da renderla ancora oggi apprezzata, attuale, e fonte d’ispirazione di elaborazioni nelle ricette di alta cucina di noti chef pluristellati. Un
libro da gustare, pagina per pagine, con l’acquolina in bocca, nella speranza che il racconto appena iniziato non abbia fine, come l’ultimo pezzettino sbriciolato di pastafrolla profumata di
pistacchio e di cannella, della nostra crostata con il gelo di mellone, nel piatto ancora caldo.

Mascia Maluta
Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply