Vedi altri articoli Speciale Eccellenze di Altamura Clicca qui

 

 

SPECIALE ECCELLENZE ALTA MURGIA

Materie prime per gelateria-pasticceria-caffetteria-panificazione
LA TECNOBLEND SPECIALIZZATA IN INGREDIENTI
Giovanni Mercadante

 

Un’eccellenza tutta murgiana che nasce dal nulla, grazie all’intuito e alla intraprendenza di Raffaele Nicoletti, altamurano doc, con sede operativa nella zona industriale di Jesce, cerniera tra Altamura e Matera.

Una telling story, la sua, che affascina molti per la capacità di essersi inventato un business industriale nel campo dell’alimentazione, per la precisione nei settori gelateria-pasticceria-caffetteria e panificazione. Rami delicati e di alta precisione per le formule di miscelazione degli ingredienti che vanno a sublimare tutti i sensori del palato.

Raffaele Nicoletti

L’area interna di produzione è avvolta da un velo di aromi che si intensificano nei punti nevralgici del magazzino delle materie prime e nella zona di confezionamento. Macchinari e silos di mixage sono azionati da comandi a distanza dall’interno della centrale digitalizzata. L’intervento umano è ridotto al minimo.

Gli uffici amministrativi e commerciali sono ambienti luminosi e arredati con gusto, da cui traspare la semplicità, l’ordine e il lindore, una sorta di ambientazione sterilizzata in armonia con i prodotti trattati.

La normativa alimentare italiana è molto severa nell’industria del gelato, specialmente quella introdotta a partire dal 1990.

Anche se nel sud Italia nel 1990 c’erano diverse aziende del settore, erano carenti nella consulenza tecnica. E’ qui che Raffaele Nicoletti trova il suo punto di forza.

Da qui inizia il suo percorso in salita introducendo presso i clienti i prodotti rappresentati accompagnati da una consulenza sull’impiego delle materie prime e degli ingredienti. Passo dopo passo la clientela si è affezionato al suo metodo di vendita e la fiducia è cresciuta nel tempo, tanto che il suo nome si è affermato nel settore della gelateria.

Inoltre, l’importazione degli ingredienti dall’estero non poteva durare a lungo termine, perché con la diffusione dei centri commerciali, l’industria del gelato perdeva sempre più quote di mercato. Infatti, molto marchi storici sono spariti a causa della grande distribuzione.

Nicoletti nel 1994-95 ha deciso di uscire dal mercato industriale per incunearsi in quello artigianale, perché dal suo osservatorio percepiva che c’era maggiore margine mettendo a disposizione le sue competenze.

Perciò, ha attrezzato un piccolo laboratorio confezionando le materie prime (proteine, additivi e molti altri addendi). Il risultati non sono tardati ad arrivare con un buon margine da investire nel futuro, in quanto era convinto che l’attività artigianale non poteva mai sparire. Il successo iniziale lo ha invogliato a rafforzare il know-how con dei mix preparati nel suo laboratorio.

Sebbene il suo nome era già affermato tra la sua clientela, ha ritenuto necessario rinnovare la ragione sociale. Ed ecco quindi che è venuto fuori il nuovo nome della società: TECNOBLEND. Blend è il corrispondente in italiano per l’appunto di miscela.

L’entità legale di TECNOBLEND parte dal 2000.

Un’indagine di mercato nei settori della gelateria, pasticceria, caffetteria e panetteria ha consentito di affrontare con maggiore serenità e determinazione la penetrazione di mercato della TECNOBLEND.

L’obiettivo iniziale è stata la proposta di ingredienti personalizzati per fare la differenza, anche se i colossi industriali nel frattempo si stavano muovendo nella stessa direzione.

Dopo il trasferimento dell’attività nel 2003 nell’attuale sede, è stata sviluppata negli anni successivi una vasta gamma di prodotti, con molte specificità, accompagnati da un servizio particolare, da cui è nata la prima linea di gelati senza lattosio, realizzata circa sei anni fa. Questa è stata la fase più critica per ricavare miscele speciali.

Attualmente l’azienda ha un proprio know-how ben consolidato in grado di eseguire le corrette miscelazioni degli ingredienti, con relativa pesatura, e confezionamento dei prodotti in polvere, estrazioni aromatiche, e i giusti dosaggi secondo la tecnologia acquisita finora.

La filosofia aziendale non è fornire solo i prodotti, ma soprattutto i servizi che sono alla base del rapporto di fiducia con i clienti.

Proprio in funzione del servizio al cliente, è stata creata all’interno dell’azienda la scuola di gelateria FEDERICO II (in onore dell’imperatore che edificò la cattedrale altamurana), perché molti gelatieri ancora oggi chiedono come si fa un gelato. Sulla scia di queste domande, è stata allestita una sala dove vengono invitati potenziali clienti per istruirli a migliorare le loro conoscenze attraverso l’utilizzo delle materie prime.

 

Negli ultimi tre anni, viste le competenze raggiunte con i prodotti personalizzati, si è pensato di estendere la gamma al ramo caffetteria, tra cui le granite, la crema del nonno, il cioccolato caldo e poi il caffè ginseng che si vende tutto l’anno, da cui è stata creata la linea INTENSHO, preceduta nel 2008 dalla LACTOSFREE e nel 2013 dalla BIGOOD 100% biologica.

Oggi si può affermare che l’Azienda ha completato il processo dei vari brand nei quattro rami artigianali: gelateria, pasticceria, caffetteria e panetteria.

Dal 2018 il Management è intenzionato a premere l’acceleratore nella commercializzazione dei propri prodotti in Italia e all’estero, le cui linee sono accompagnate da certificazioni per gli intolleranti.

La gamma dei prodotti TECNOBLEND si rivolge alle numerose attività di gelateria, pasticceria, panifici, dell’HO.RE.CA./Hotel-Ristorazione-Catering; bar, caffè, sale ricevimenti, agriturismi, villaggi turistici, industrie del gelato, biscottifici.

Inoltre, è in grado di offrire prodotti per le comunità ebraiche(Kosher) e per i paesi musulmani (Halal), per i quali si fregia di varie certificazione aziendali a garanzia dei prodotti commercializzati.

La TECNOBLEND è una eccellenza che fa onore non solo al made in Italy, ma soprattutto al territorio dell’Alta Murgia, poiché è l’unica azienda tra Puglia e Basilicata a vantare un elevato grado di tecnologia in questo settore dell’alimentazione.

Nel 2017 Tecnoblend ha partecipato alla fiera di Taipei/Taiwan, all’Artoza di Atene, mentre da otto anni partecipa alla fiera di Dubai, negli Emirati Arabi, dove i propri prodotti sono molto ben apprezzati.

                                                             Le linee Tecnoblend

 

 

Per gennaio 2018 è prevista la partecipazione al SIGEP/Salone internazionale gelateria e pasticceria, a cui seguiranno Cina e Iran con programmi ambiziosi.

 

Foto Cover: Raffaele Nicoletti col figlio Francesco, Perito Chimico

 

Tecnoblend
Zona industriale JESCE sn
75100 Matera (MT) Italy
Tel +39 0835 336878
Fax +39 0835 336879
Email [email protected]
P.Iva 05460470726

 

=============================================                                                                                                                                                                                                     giovanni-mercadante-giornalista

Speciale Eccellenze di Altamura:
Storie di aziende dell’agro-alimentare
raccontate da Giovanni Mercadante
Corrispondente da Altamura per Newsfood.com

 

 

 

==============================================

 

Contatti: Redazione Newsfood.com